• Campobasso e i sapori di una volta: Pizza e Minestra

    “Le montagne intorno fino all’eccelsa Maiella ordinavansi in file; e le loro cime, toccantisi in apparenza e per dubbie liste distinte appena, la immensità de’ bacini accennavano del Biferno del Trigno e del Sangro, ne’ quali tante altre minori valli convengono. Numerose borgate, quale in iscorcio e quale in prospetto, ad animar questa scena, coronavano Campobasso, se non che tolti dalla neve gli oscuri così de’ boschi come de’ tetti.”

    (Dall’opera “La Pace” di  Michelangelo Ziccardi, XIX secolo)

    pizza e minestra Read More

    Stampa Stampa
    Share on Tumblr
  • Dolci Regali – perché non c’è due senza tre

     

    libro MTC

     E’ la prima volta che faccio un post per un libro dell’Mtchallenge e sento una leggera emozione mista a gioia. “Dolci Regali” questo è il titolo del libro, è stato descritto molto bene e la voglia di sfogliarlo e di provare subito qualche ricetta è tanta, ci sono le mie preferite, i dolci lievitati sono quelli che più amo.  Dolci Regali è il suo titolo dove Regali non sta per doni, ma per indicare la maestosità del dolce, un dolce da Re questo il significato della parola Regali.

    Read More

    Stampa Stampa
    Share on Tumblr
  • Crema di broccolo romanesco, un frattale e i numeri di Fibonacci

    Sono verdi, brillanti, e sono tutte uguali, sembra che si rincorrano, una sequenza incredibile che ti fa stare lì a guardare per cercare di capire se ne puoi trovare una diversa. Sono loro le cimette del broccolo romanesco, una geometria perfetta. Il broccolo romanesco è un frattale, cioè una figura che si ripete nella sua forma su scale diverse, come la spirale della chiocciola per esempio. Le cimette sono identiche alla cima intera del broccolo e ogni cimetta al suo interno riproduce ancora una cimetta più piccola. Ma non è finita qui.

    broccolo romano Read More

    Stampa Stampa
    Share on Tumblr
  • Primo raduno Aifb, un sogno che si concretizza

     L’ANCO, (Associazione nazionale città dell’olio) ha festeggiato il suo ventennale lanciando un contest insieme all’AIFB (Associazione italiana food blogger). La premiazione del contest,  è avvenuta a Siena durante la quale l’AIFB ha organizzato il primo raduno. Tre giorni a Siena, la città conosciuta per il suo patrimonio storico e artistico, con il centro storico insisgnito dall’Unesco come patrimonio dell’umanità, la città dei tetti rossi conosciuti in tutto il mondo, l’università e l’ospedale, oggi complesso museale, più antichi d’Europa, ci ha ospitato per tre giorni. Tre giorni densi di iniziative e momenti ludici, con alcune amiche ci incontravamo per la prima volta, con altre era un rivedersi.

    siena Read More

    Stampa Stampa
    Share on Tumblr
  • Come fare una perfetta omelette

    Come avevo  già scritto nel precedente articolo che potete trovare qui, Martha Stewart nel suo libro “Scuola di cucina” tradotto per la prima volta in italiano da Giunti Editore non ci presenta solo una serie di belle ricette ma ci insegna a cucinare, è una vera e propria scuola di cucina, una lezione ogni capitolo, con ricette ben spiegate e fotografie di tutti i passaggi.

    omelette alle erbe Read More

    Stampa Stampa
    Share on Tumblr
  • Bollicine e parmigiano in una cornice vintage

    Per l’edizione Sparkle 2015 sono state assegnate sabato a Roma all’Hotel Excelsior le 5 Sfere alle migliori Bollicine italiane.  Tante le grandi aziende presenti nello storico hotel di via Veneto.  L’evento è stato curato e organizzato dalla rivista Cucina&Vini.

    muller thurgau      credito sidewine

    Read More

    Stampa Stampa
    Share on Tumblr
  • Pinocchio e i Muffin alle pere

     Pagine, canzoni, opere teatrali, sono tante le cose che mi hanno attraversato la mente ma nulla si fermava, fino a che una delle fiabe più amate da intere generazioni sì è materializzata: Pinocchio.

    muffin alle pere

    Read More

    Stampa Stampa
    Share on Tumblr
  • Zuppa di Papaya e Zenzero

    Avevo voglia di una ricetta particolare, piccantina ma anche dolce e poi adoro la papaya e ne ho trovata una bella grande al mercato, colorata e matura al punto giusto, molto australiana e siccome avevo la ricetta pronta, la papaya è stata subito mia, Una goduria, un frutto che amo molto e si trova molto spesso al punto giusto di maturazione insieme al mango, certo non sono a km zero e non andrebbero comprati ma qualche eccezione ce la dobbiamo concedere.

    zuppa di papaya e zenzero

    Read More

    Stampa Stampa
    Share on Tumblr
  • Tortelli di zucca mantovana

    E’ arrivato il momento della zucca ed io sono pronta con i miei Tortelli di zucca mantovana. La zucca è l’ortaggio principe dei mesi freddi, autuno e inverno e ci regala tanti bellissimi piatti, gustosi e pieni di salute. Con il termine zucca si intendono i frutti di diverse piante appartenenti alle Cucurbitaceae, in particolare la Cucurbita (Cucurbita maxima, Cucurbita pepo e Cucurbita moschata) e non solo, anche specie appartenenti ad altri generi come ad esempio la Lagenaria vulgaris o zucca ornamentale. Il periodo di raccolta in Italia va da settembre a tutto novembre., ma si continuano a trovare fino a primavera le tardive. Fa parte della Cucurbita maxima, la famosa zucca mantovana, quella con cui si fanno i tortelli, quelli che state per leggere.

    tortelli di zucca mantovana

    Read More

    Stampa Stampa
    Share on Tumblr
  • La grande festa delle bollicine italiane 2015

    Assegnate le 5 Sfere 2015
    Franciacorta, Prosecco Superiore di Conegliano Valdobbiadene
    e Trento sul podio delle bollicine italiane

    Roma – Assegnate le 5 Sfere, il simbolo con il quale, per il tredicesimo anno consecutivo, la Guida Sparkle 2015 premia le top label della produzione spumantistica nazionale. Sparkle 2015, redatta dalla prestigiosa rivista di enogastronomia Cucina & Vini, è l’unica guida in Italia interamente dedicata al mondo delle bollicine.

    locandina sparkle day 2015

    Read More

    Stampa Stampa
    Share on Tumblr